Scopriamo l’incredibile storia di Yasuke, il primo samurai di origine africane

Scopriamo l'incredibile storia di Yasuke, il primo samurai di origine africane
Yasuke fu il primo nero e il primo straniero ad essere elevato al rango di samurai nel Giappone del periodo Sengoku.

Era il 1579 quando il missionario gesuita Alessandro Valignano decise di compiere un viaggio in Giappone, accompagnato da un suo servitore, Yusufe – un uomo di origine macua, una popolazione del Mozambico. Dal loro approdo nell’arcipelago, quell’uomo di umili origini, ridotto a schiavitù, elevò il suo rango fino a diventare samurai.

Prosegui la lettura