Segnali di ripresa nella produzione di chip, a partire da quelli più vecchi

Lo conferma Steve Mollenkopf, CEO di Qualcomm, che vede segnali di ripresa da parte dei produttori di semiconduttori soprattutto legati ai chip più vecchi ma ancora molto richiesti dai produttori