Spider-Man: No Way Home – Alfred Molina conferma che sarà il Doctor Octopus di “Spider-Man 2”

Finalmente arriva qualche conferma per i tanti cameo ipotizzati in Spider-Man: No Way Home, terzo film Sony/Marvel con il Peter Parker di Tom Holland. Il sito Variety riporta che l’attore Alfred Molina ha confermato che in “Spider-Man: No Way Home” interpreterà il Doctor Octopus visto nello Spider-Man 2 di Sam Raimi.

Questa conferma va ad aggiungersi al ritorno confermato dell’Electro interpretato da Jamie Foxx in The Amazing Spider-Man 2, ma in una versione con lo stesso attore, ma descritta esteticamente come alternativa. Il franchise nel frattempo ha riportato anche J.K. Simmons nei panni di J. Jonah Jameson, anch’esso secondo quanto riferito in una versione leggermente diversa rispetto alla versione di Raimi, quindi è probabile che anche il “Doc Ock” di Molina potrebbe tornare con qualche modifica apportata per integrarsi sia all’Universo Cinematografico Marvel che al nuovo universo condiviso di villain e antieroi legati all’universo di Spider-Man che Sony sta allestendo e che già include Venom e Morbius.

HOLLYWOOD, CALIFORNIA – NOVEMBER 07: Alfred Molina attends the world premiere of Disney’s “Frozen 2” held at Dolby Theatre on November 07, 2019 in Hollywood, California. (Photo by Michael Tran/FilmMagic)

Molina ha rivelato in un’intervista con Variety che il regista Jon Watts gli ha confermato che la storia di Doc Ock riprenderà dopo la sua presunta morte durante il finale di “Spider-Man 2”. il ritorno di due villain da due diversi franchise interpretati dagli attori originali sembra confermare il vociferato utilizzo del Multiverso in “Spider-Man: No Way Home”, Multiverso che potrebbe includere i Peter Parker di Tobey Maguire e Andrew Garfield, il Green Goblin di Willem Dafoe e il Daredevil di Charlie Cox. L’elemento Multiverso sarà poi ripreso nel nuovo film di Doctor Strange in uscita nel 2022 il cui titolo ufficiale, Doctor Strange nel Multiverso della Pazzia, non sembra lasciare dubbi al riguardo.

Scienziato e amico di Parker, in seguito ad un incidente il Dottor Octavius si ritrova attaccati al corpo quattro tentacoli meccanici intelligenti che ne mutano la personalità trasformandolo in un “supercattivo”. Nel finale del film un redento Octavius ​​sacrifica la sua vita per salvare Spider-Man e il resto di New York dal nucleo di fusione da egli stesso creato e trasformato in una bomba. “Spider-Man: No Way Home” debutterà nei cinema il 17 dicembre.