Stasera in tv: Assassin’s Creed su Rai 2

Csat e personaggi

Michael Fassbender: Callum Lynch/Aguilar de Nerha
Marion Cotillard: Sophia Rikkin
Jeremy Irons: Alan Rikkin
Brendan Gleeson: Joseph Lynch
Charlotte Rampling: Ellen Kaye
Michael K. Williams: Moussa/Baptiste
Denis Ménochet: McGowen

Doppiatori italiani

Francesco Prando: Callum Lynch/Aguilar de Nerha
Daniela Calò: Sophia Rikkin
Mario Cordova: Alan Rikkin
Paolo Buglioni: Joseph Lynch
Melina Martello: Ellen Kaye
Alberto Angrisano: Moussa/Baptiste

Trama e recensione

Attraverso una tecnologia rivoluzionaria che sblocca i suoi ricordi genetici, Callum Lynch (Michael Fassbender) sperimenta le avventure del suo antenato, Aguilar, nel 15° secolo in Spagna. Callum scopre che discende da una misteriosa società segreta, gli Assassini, e accumula incredibili conoscenze e abilità per ostacolare i pian di una potenta e moderna organizzazione templare. In questo nuovo spot tv, che vi proponiamo insieme a due nuove locandine e ufficiali, ci mostrano anche nuove sequenze con Jeremy Irons nei panni di Alan Rikkin, Marion Cotillard in quelli della Dr. Sophia Rikkin e Essie Davis come Mary Lynch.

Curiosità

  • Il film è basato sulla serie di videogiochi Assassin’s Creed di Ubisoft che ha debuttato nel 2007 e ha proiettato i giocatori nel cuore delle Crociate, immaginando un mondo in cui la lunga e sanguinosa guerra secolare tra Assassini e Templari ha definito gran parte della storia umana. Il gioco è stato un immediato successo, dando vita ad almeno otto sequel e una sfilza di popolari spin-off che hanno venduto più di 100 milioni di copie in tutto il mondo. La serie ha trasportato i giocatori nel Rinascimento italiano, alla fondazione degli Stati Uniti d’America, nell’età d’oro della pirateria nei Caraibi e nella Francia rivoluzionaria. A far da cornice a ciascuno degli scenari è l’odierno conflitto tra Assassini e Templari, in cui l’Abstergo Industries, società di biotecnologia decisamente poco trasparente, funge da facciata per i Templari, imprigionando gli Assassini e utilizzando un dispositivo chiamato “Animus” per estrarre i loro ricordi genetici e scoprire i segreti dei loro antenati.
  • Il film presenta la caduta libera più alta eseguita da uno stuntman in quasi 35 anni. Lo stuntman Damien Walters ha eseguito una caduta libera dall’altezza di 125 piedi (38 metri), che è durata quasi 3 secondi con una velocità di impatto di 91 km/h.
  • Michael Fassbender e Ariane Labed hanno fatto di persona il 95% dei combattimenti nel film.
  • Il padre di Cal, Joseph, è interpretato da Brendan Gleeson e il giovane Joseph è interpretato da Brian Gleeson, che in realtà è il figlio di Brendan.
  • Ubisoft ha fornito ai produttori degli oggetti di scena un elenco dettagliato di tutte le armi mai realizzate per i giochi che potevano usare come guida.
  • I costumi degli Assassini hanno richiesto 2-3 mesi per essere realizzati e sono stati tutti realizzati a mano. Ci sono otto versioni di ogni costume, con un’intera squadra di costumi dedicata a ciascuno degli Assassini.
  • Il regista Justin Kurzel non voleva mostrare gli Assassini come eroi e i Templari come cattivi, o il contrario, perché entrambe le ideologie non possono essere chiaramente chiamate giuste o sbagliate ed entrambe possono essere corrotte, possono arrivare agli estremi: l’anarchia per gli Assassini e il dominio per i Templari.

  • L’80% del film, comprese scene di stunt, comparse e location, è stato girato con la macchina da presa, senza utilizzare CGI.
  • Fassbender è stato attratto dal progetto perché voleva fare un film fantasy che fosse radicato nella scienza e pensava anche che l’idea di Templari vs. Assassini fosse intrigante.
  • Marion Cotillard ha dichiarato in un’intervista che quando era sul set di Mal di pietre (2016), ha ricevuto una nuova versione della sceneggiatura di Assassin’s Creed e ha scoperto che il suo personaggio e per estensione il film, no corrispondevano più a ciò che aveva amato. Così ha chiamato il regista Justin Kurzel e lui era pienamente d’accordo con le sue obiezioni. Per quindici giorni, Kurzel, Michael Fassbender e Cotillard hanno rielaborato la sceneggiatura.
  • L’attore Michael Fassbender non aveva mai giocato a nessuno dei nove giochi della serie Assassin’s Creed fino a poco prima dell’inizio delle riprese; non sapeva nemmeno che i giochi esistessero fino a quando non è stato assunto da Ubisoft.
  • Come uno dei produttori, Michael Fassbender ha fatto pressioni affinché Justin Kurzel dirigesse il film dopo il loro lavoro su Macbeth (2015). Fassbender ha anche scelto Marion Cotillard come sua co-protagonista.
  • Le sequenze storiche ambientate nella Spagna del XV secolo sono state girate in lingua spagnola. Secondo Justin Kurzel, hanno provato a farli prima in inglese, ma la decisione sullo spagnolo era troppo ovvia e buona, e aggiungeva un tocco di esotismo e ricchezza al film. Nei giochi, tuttavia, queste sequenze erano in inglese, così come tutte le scene moderne. Il che è stato spiegato dalla presenza del traduttore integrato nella macchina Animus.
  • La storia del film è basata su una nuova sceneggiatura scritta appositamente per questo scopo, e non seguendo la trama dei giochi, così da consentire a Ubisoft di sviluppare storie uniche per il grande schermo mantenendo le loro storie nell’ambito dei videogiochi.
  • Il desiderio principale del regista Justin Kurzel riguardo a questo film era di mantenere le cose il più realistiche possibile. La maggior parte delle sequenze d’azione, comprese le scene di stunt, sono state realizzate il più possibile davanti alla macchina da presa.
  • Mentre interpretava Aguilar de Nerha, il protagonista della linea temporale passata, Michael Fassbender indossava lenti a contatto marroni, creando un effetto alienante per il mondo esterno e ottenendo la sottile differenza tra lui e Callum Lynch, il protagonista della linea temporale presente.
  • Il costume di Aguilar è composto da seimila perline, tutte cucite manualmente.
  • Nella serie di videogiochi Assassin’s Creed il personaggio attuale, Desmond, ha una cicatrice sul lato destro del labbro. Questa stessa cicatrice può essere vista anche sull’assassino del primo gioco, Altair, così come sull’assassino di Assassin’s Creed II, Assassin’s Creed: Brotherhood e Assassin’s Creed: Revelations, Ezio. Per coincidenza, anche Michael Fassbender ha una cicatrice simile sullo stesso lato del labbro superiore.
  • Kurzel non voleva che il film sembrasse un film di supereroi, voleva abbracciare “cosa significa essere umani” attraverso effetti pratici e scene di stunt ad alta intensità di parkour.
  • Michael Fassbender è stata la prima scelta di Ubisoft per interpretare l’iconico eroe incappucciato del franchise, secondo Jean-Julien Baronnet, CEO di Ubisoft Motion Pictures con sede a Parigi. Baronnet ha anche affermato in un’intervista che nessuno degli eventuali prossimi adattamenti cinematografici di Ubisoft seguirà la stessa trama dei rispettivi giochi, ma si concentrerà invece sul raccontare nuove storie parallele a quei giochi.
  • Michael Fassbender ha partecipato attivamente alla post-produzione del film, incluso il montaggio.
  • Il regista Justin Kurzel voleva che gli eventi della cronologia passata sembrassero meno fantastici e più simili al contesto storico reale.

  • In origine il film durava 2 ore e 20 minuti, ma è stato ridotto a solo 1 ora e 48 minuti.
  • A parte il CEO di Abstergo Alan Rikkin (che è apparso brevemente nel primo gioco di Assassin’s Creed), il film presenta tutti nuovi personaggi, progettati e creati da una storia originale.
  • I droni sono stati ampiamente utilizzati per girare alcune delle scene d’azione più agili del film.
  • Nei giochi, l’Animus è una macchina di realtà virtuale riscoperta, sviluppata e venduta da Abstergo Industries. Consente all’utente di leggere la memoria genetica di un soggetto e di proiettarla su uno schermo esterno in tre dimensioni.
  • Michael Fassbender mette i temi del film al contrario di Star Wars, in cui c’è un lato oscuro e uno chiaro, mentre questo film è moralmente molto ambiguo: entrambi i lati – i Templari e gli Assassini – sono entrambi ipocriti e non ci sono personaggi buoni e cattivi ben definiti. Da questo punto di vista, il film vuole essere un po’ più provocatorio per il pubblico, perché non dice alle persone con quali personaggi dovrebbero entrare in empatia e cosa provare per ognuno di loro.
  • Fassbender è stato coinvolto nel film molto presto nel processo e ha portato con sé il regista di “MacBeth”. Kurzel è stato contattato per “Assassin’s Creed” mentre stava ancora montando “Macbeth”.
  • Cameo: Nella scena in cui l’Animus viene mostrato per la prima volta puoi vedere l’Animus 2.0 (usato nei videogiochi Assassin’s Creed II e Brotherhood) sullo sfondo sopra la spalla di Cal.
  • Alicia Vikander è stata considerata per il ruolo di Maria prima che Ariane Labed fosse scelta. Vikander ha abbandonato per fare Jason Bourne (2016).
  • Durante la costruzione del cortile ambientato a Malta, una tempesta ha prodotto una tromba marina che si è spostata a terra e ha colpito direttamente il set provocando danni.

  • Il nome del protaganista “Aguilar” è una parola latina che sta per “Eagle / Aquila”, che è il marchio di fabbrica della serie di videogiochi e il volatile che è direttamente collegato a quello degli Assassini (gli Assassini sono noti per avere l’Occhio  dell’aquila). È presente in modo prominente in tutti i videogiochi di “Assassin’s Creed”.
  • “Assassin’s Creed” è il quinto film di Justin Kurzel, ma è quello con il budget più grande. “Assassin’s Creed” è costato 125 milioni di dollari. Rispetto al suo ultimo film, Macbeth, costato 15 milioni di dollari.
  • Secondo i produttori, Justin Kurzel ha diretto enormi sequenze d’azione molto velocemente grazie al suo alto livello di organizzazione. Ad esempio, hanno preparato i cavalli per cinque settimane per una scena d’azione, ma la scena stessa è stata girata entro tre giorni.
  • Ubisoft ha cambiato il proprio distributore da Sony Entertainment a 20th Century Fox, anche se la ragione di ciò non è stata resa nota.
  • La storia aveva lo scopo di includere l’attuale personaggio Lara, una discendente di 12 anni dell’assassina spagnola del XV secolo Maria, interpretata da Octavia-Selena Alexandru. Il suo background l’avrebbe vista accolta dai Rikkin dopo che la sua stessa famiglia era stata uccisa. Avrebbe dovuto stringere una relazione madre-figlia con Sofia Rikkin e diventare un’amica di Callum Lynch, ma il personaggio è stato tagliato dal film. Molte delle sue scene possono essere viste nella sezione delle scene eliminate dell’uscita home video.
  • Secondo Michael Fassbender, le sue armi preferite nel film erano lame e arco con frecce.
  • Il secondo ruolo di Michael Fassbender in un franchise di videogiochi. In precedenza l’attore ha fornito la voce di Re Logan in Fable III (2010).

  • Il nome originale del personaggio principale nella cronologia passata era Aguilar de Algarrobo. Successivamente è stato cambiato in Aguilar de Nerha.
  • Quando Aguilar viene adattato per portare la sua lama nascosta, il dito anulare della sua mano destra viene rimosso. Questo non è in linea con il gioco in cui la lama nascosta è stata progettata per la mano sinistra in modo che la mano della spada dell’Assassino rimanesse forte.
  • All’inizio del film, visto sullo sfondo dell’esterno dell’Abstergo Industries di Madrid, è visibile un grande stadio di calcio proprio dietro la struttura. So tratta dell’Estadio Vicente Calderon, vecchio stadio dei campioni 2014 della Liga di Spagna, l’Atlético Madrid.
  • In tutto il film si sente questo detto in arabo dal padre e dall’antenato di Cal … “La Shaaya Waqin Moutlaq Bale Kouloun Moumkin” che tradotto in inglese è “Nulla è vero, tutto è permesso”.
  • Il cast del film comprende due vincitori di Oscar: Marion Cotillard e Jeremy Irons; e due candidati all’Oscar: Michael Fassbender e Charlotte Rampling.
  • Il cast comprende star di vari paesi: Michael Fassbender è irlandese / tedesco. Marion Cotillard è francese. Jeremy Irons e Callum Turner sono inglesi. Brendan Gleeson e Brian Gleeson sono irlandesi. Michael Kenneth Williams è americano. Carlos Bardem e Javier Gutiérrez sono spagnoli, Ariane Labed è greca e Hovik Keuchkerian è libanese / spagnolo.
  • Nella scena in cui Callum è circondato dalle proiezioni dei suoi antenati Assassini, uno di loro sembra essere Arno Dorian, il protagonista di Assassin’s Creed Unity.
  • Alla fine del film, quando tutti i templari si incontrano. L’edificio in cui si trovano è la Gran Loggia Unita d’Inghilterra, l’edificio è la loggia principale della Massoneria nel Regno Unito.
  • Nel finale del film, altri tre soggetti del test (Moussa, Nathan e Lin) assistono Callum nella sua fuga e tutti usano le armi dei loro antenati per combattere le guardie. Lin usa un dardo a corda e una lama nascosta nello stivale, armi notevoli dell’ex Mentore degli Assassini in Cina, Shao Jun. Nathan usa quella che sembra essere la sciabola di Duncan Walpole da Assassin’s Creed IV: Black Flag (così come una lama fantasma da Assassin’s Creed Unity). Moussa usa bombe avvelenate e si è riferito al suo antenato, Baptiste, per nome all’inizio del film. Tutte queste informazioni sono indicative del fatto che questi tre sono i discendenti di Shao Jun di Assassin’s Creed Chronicles: China, di Duncan Walpole di Assassin’s Creed IV: Black Flag e Jean-Baptiste di Assassin’s Creed: Liberation (rispettivamente).

  • Alla fine del film il personaggio di Marion Cotillard suggerisce la frase “Sono diventato Morte, il distruttore di mondi” come introduzione al discorso di suo padre. Il verso è tratto dalle antiche scritture indù della “Bhagavad Gita” che è stata citata da J. Robert Oppenheimer nelle sue memorie per descrivere i suoi sentimenti verso la sua invenzione della bomba atomica – le sue vere parole sul sito di prova erano “Ha funzionato!”. La linea è stata citata anche in Assassin’s Creed II, in un glifo puzzle creato dal Soggetto 16 riguardante Oppenheimer e la bomba atomica.
  • La data di uscita del film, il 21 dicembre, è un riferimento alla data dell’apocalisse immaginaria all’interno del franchise di Assassin’s Creed.
  • Quando Callum Lynch incontra Moussa per la prima volta, Moussa spiega che si chiama anche Baptiste, ucciso duecento anni prima con del veleno vudù. Questo è un cenno ad Assassin’s Creed 3: Liberation in cui il protagonista principale Avaline uccide Baptiste con del veleno vudù.
  • Jeremy Irons interpreta il cattivo nel film di Assassin’s Creed. Nella serie tv I Borgia (un progetto non correlato), ha anche interpretato Rodrigo Borgia, che è il cattivo principale di Assassin’s Creed 2 (videogioco).
  • Nonostante sia stato presente in Spagna per aiutare Cristoforo Colombo e assassinare Tomas Torquemada durante gli eventi del film, come mostrato nel gioco per Nintendo DS, Assassins Creed II: Discovery, Ezio Auditore da Firenze non fa la sua comparsa in questo film.
  • Quando Callum cade per la prima volta nell’Animus, la scena seguente mostra un giovane principe che viene catturato dai soldati. Il capo ordina ai soldati di impiccare la sua famiglia davanti a lui. Questa scena è simile ad Assassin’s Creed II quando la famiglia di Ezio (escluse sua madre e sua sorella) viene impiccata proprio di fronte a lui.
  • Ubisoft ha sviluppato entrambi i giochi trasformati in film, Prince of Persia e Assassin’s Creed. Nel film Prince of Persia il gruppo di antagonisti viene chiamato hassassins. In Assassin’s Creed, la guardia di sicurezza dice a Cal prima che entri nell’Animus che la parola assassino deriva dalla parola hassassin. Linguisticamente ciò è accurato.
  • Il film costato 125 milioni ne ha incassati nel mondo circa 240.

[Per guardare il video clicca sull’immagine in alto]

La colonna sonora

  • Le musiche originali del film sono di Jed Kurzel, fratello minore del regista Justin Kurzel. Jed Kurzel, cantautore e chitarrista, torna a collaborare con il fratello dopo aver musicato il suo esordio da regista Snowtown (2011) e il successivo Macbeth. I crediti di Jed Kurzel includono anche musiche per il crime-thriller Son of a Gun (2014), l’horror Babadook (2015), l’action-western Slow West (2015) e l’Alien: Covenant di Ridley Scott
  • In una prima versione mostrata privatamente a numerosi siti web, quando Callum si sarebbe recato nella sala delle esecuzioni in prigione, la canzone “Young Men Dead” (eseguita dai Black Angels)doveva suonare come sottofondo. Presumibilmente a causa di problemi di copyright, la canzone è stata rimossa. I realizzatori sono stati però in grado di ottenere i diritti per un’altra canzone di apertura, “Entrance Song”, anch’essa interpretata da The Black Angels.
  • La colonna sonora di Assassin’s Creed include anche i brani “Entrance Song” di The Black Angels, “Crazy” di Patsy Cline, “The Frim Fram Sauce” di Ella Fitzgerald & Louis Armstrong, “He Says He Needs Me” di ThreeD and Young Fathers. Il primo trailer del film è accompagnato dal brano “I Am God” di Kanye West.

TRACK LISTINGS:

1. Young Cal
2. The Execution
3. Abstergo
4. The Animus
5. First Regression
6. Cal Recuperates
7. The Cure For Violence
8. The Bleeding Effect
9. Research Room
10. Second Regression
11. Underground
12. The Creed
13. The Apple
14. Columbus
15. You’re Not Alone
16. The Mutiny
17. Leap Of Faith
18. Seville
19. The Assassinations
20. Future Glory
21. He Says He Needs Me (3D and Young Fathers)

[Per guardare il video clicca sull’immagine in alto]