Stasera in tv: “Halloween 2018” su Italia 1

Cast e personaggi

Jamie Lee Curtis: Laurie Strode
Judy Greer: Karen Nelson, nata Strode
Andi Matichak: Allyson Nelson
Will Patton: Frank Hawkins
Virginia Gardner: Vicky
Nick Castle e James Jude Courtney: Michael Myers
Haluk Bilginer: dott. Ranbir Sartain
Jefferson Hall: Aaron Korey
Rhian Rees: Dana Haines
Toby Huss: Ray Nelson
Dylan Arnold: Cameron Elam
Miles Robbins: Dave
Drew Scheid: Oscar
Jibrail Nantambu: Julian Morrisey
Omar Dorsey: Sceriffo Barker
Brien Gregorie: padre

Doppiatori originali

Colin Mahan: dott. Sam Loomis

Doppiatori italiani

Roberta Greganti: Laurie Strode
Marina Guadagno: Karen Nelson, nata Strode
Emanuela Ionica: Allyson Nelson
Fabrizio Pucci: Frank Hawkins
Giulia Franceschetti: Vicky
Paolo Buglioni: dott. Ranbir Sartain
Giorgio Borghetti: Aaron Korey
Gaia Bolognesi: Dana Haines
Massimo Lodolo: Ray Nelson
Alessandro Campaiola: Cameron Elam
Federico Campaiola: Dave
Alex Polidori: Oscar
Gabriele Meoni: Julian Morrisey
Alberto Angrisano: Sceriffo Barker
Enrico Di Troia: padre
Ambrogio Colombo: dott. Sam Loomis

Trama e recensione

In Halloween 2018, Jamie Lee Curtis torna all’iconico ruolo di Laurie Strode, che giunge allo scontro finale con Michael Myers, l’uomo mascherato che le ha dato la caccia da quando era sfuggita per un soffio alla carneficina della notte di Halloween avvenuta quattro decenni prima.

Curiosità

  • Il produttore di “Halloween 2018” è Malek Akkad, figlio di Moustapha Akkad, il produttore dell’originale “Halloween” del 1978. Moustapha Akkad è stato assassinato, insieme a sua figlia Rima (sorella di Malek), nell’attentato terroristico di un hotel di Amman, in Giordania nel 2005. Jamie Lee Curtis ha raccontato come la prima persona che ha visto quando è venuta sul set per il primo giorno di Le riprese del film del 2018 è stata Malek, che ha ricordato quando era un bambino di 7 anni che visitava il set durante la produzione del film originale. Ha aggiunto che vedere Malek per la prima volta dalla morte di suo padre l’ha commossa profondamente.
  • Come per l’originale Halloween (1978), Michael Myers è elencato nei titoli di coda non come “Michael Myers”, ma “The Shape” aka “L’ombra”.
  • In tv si sente un giornalista che descrive gli eventi del film originale come “The Babysitter Murders” (Gli omicidi della babysitter). Questo era originariamente il titolo che Carpenter voleva per Halloween (1978). È stato cambiato in Halloween solo dopo che il produttore Irwin Yablans ha trovato il nuovo titolo e l’ha rilasciata vicino ad Halloween.
  • Michael Myers ha 61 anni in questo film.
  • Due ragazzini si imbattono in Michael prima che prenda il martello dal garage. Uno dei ragazzini sta portando sulle spalle uno stereo giocattolo, si tratta di un tributo ad una scena di Halloween II (1981) in cui Michael (Dick Warlock) viene urtato dal dal vero figlio di Dick Warlock (Lance Warlock) che portando uno stereo portatile.
  • Nel corso del film, diversi personaggi parlano del padre di Cameron (Dylan Arnold) “Lonnie” e di quanto fosse e continui ad essere un piantagrane. Nell’originale Halloween – La notte delle streghe (1978), Lonnie Elam (Brent Le Page) era un bullo di prima media che molesta costantemente Tommy Doyle (Brian Andrews), il ragazzo a cui Laurie (Jamie Lee Curtis) faceva da babysitter. In seguito sarebbe stato spaventato dal dottor Loomis (Donald Pleasence) fuori dalla casa abbandonata di Myers.
  • Sebbene “Halloween 2018” ignori tutti i precedenti sequel e reboot, rende omaggio a tutti i film di Halloween, come era stato anticipato dal co-sceneggiatore Danny McBride.
  • Jamie Lee Curtis ritorna in questo film. Ha interpretato Laurie Strode ed è stata in cinque film. Halloween – La notte delle streghe (1978), Il signore della morte (1981), Halloween – 20 anni dopo (1998), Halloween – La resurrezione (2002) e “Halloween 2018”. Era anche la voce dell’annunciatore del coprifuoco e dell’operatore telefonico di “Santa Mira” in Halloween III – Il signore della notte (1982), ma non era accreditata.
  • A settant’anni, Nick Castle è l’attore più anziano ad aver interpretato Michael Myers. È anche il terzo attore ad interpretarlo più di una volta, dietro George P. Wilbur (che lo ha interpretato in Halloween 4: Il ritorno di Michael Myers (1988) e Halloween 6 – La maledizione di Michael Myers (1995)) e Tyler Mane ( Halloween e Halloween II di Rob Zombie.
  • Tra i programmi trasmessi dalle tv nel film c’è un episodio di Voyagers! (1982) e il film Repo Man – Il recuperatore (1984).
  • La casa delle bambole di Laurie Strode è simile alla casa in cui è cresciuto Michael Myers.

  • Le illustrazioni del dottor Samuel Loomis compaiono tra i file raccolti da Aaron (Jefferson Hall) su Michael Myers.
  • I titoli di lavorazione di “Halloween 2018” includevano “Halloween Returns” e “Halloween H40: 40 Years Later” (un ovvio riferiemento ad Halloween – 20 anni dopo).
  • Laurie ne film usa una Smith and Wesson Modello 66, un Mossberg 500 Cruiser e un fucile Winchester 1873.
  • La produzione di un Halloween 3-D è stata interrotta martedì 29 settembre 2009 perché The Weinstein Company aveva finito i soldi. Avevano appena ricevuto la prima bozza della sceneggiatura venerdì 25 settembre e le riprese avrebbero dovuto iniziare a novembre per terminare in tempo perché il regista Patrick Lussier iniziasse a girare un altro film da un precedente impegno a gennaio, Drive Angry (2011) con Nicolas Cage. Nel maggio 2014, Todd Farmer ha confermato che né lui né Lussier erano più coinvolti nel progetto.
  • Il coltello da macellaio di Michael è un coltello da chef J.A. Henckels da 20 centimetri, usa invece un coltello da chef REX vintage da 30 centimetri quando uccide Dave fuori dallo schermo.
  • L’agente Hawkins sta giocando ad un flipper di Ritorno al futuro. La canzone Mr. Sandman può essere ascoltata in Il signore della morte (1981), Halloween – 20 anni dopo (1998), Halloween – The Beginning (2007), Ritorno al futuro (1985) e Ritorno al futuro – Parte II (1989).
  • Approssimativamente al minuto 00:59:36, viene reso omaggio ad Halloween III con un dolcetto o scherzetto con i costumi da zucca, scheletro e strega.
  • Jamie Lee Curtis ha rivelato di aver realizzato la voce del bambino che piange quando Michael cammina per la casa dopo aver massacrato la vicina con un martello e afferrato un coltello da macellaio dalla cucina.
  • Quando Allyson cammina per strada con i suoi amici, Dave afferma di aver sentito che Laurie Strode era la sorella minore di Michael Myers. Tuttavia, Vicky dice che questa storia è stata inventata. Questo è un chiaro riferimento a Il signore della morte (1981), dove scoprimao che Laurie è la sorella minore di Michael, un fatto di cui nemmeno lei era a conoscenza. John Carpenter in seguito ammise di aver scritto la sceneggiatura di Halloween II principalmente per soldi, e di aver incluso la relazione familiare tra Laurie e Michael semplicemente come un espediente della trama, qualcosa di cui in seguito si pentì. Poiché questo film ignora Halloween II, la parentela non viene più considerata parte del nuovo canone.
  • Il corpo sotto il lenzuolo fantasma e la zucca nella vasca dei pesci sono un cenno all’omicidio di Lynda Van Der Klok in Halloween (1978), che ha delel somiglianze con il personaggio di Virginia Gardner Vicky in questo film. La zucca di Halloween intagliata era accanto al letto di Wallace durante la morte di Lynda.

  • Secondo la sceneggiatura trapelata e le relazioni del pubblico delle proiezioni di prova, il finale originale aveva una versione molto diversa e molto più breve del confronto finale tra Michael e Laurie. Dopo che lei lo ferisce sparandogli ad alcune dita e va in giro per casa cercando di trovarlo, alla fine finiscono fuori dalla casa dove Laurie cerca di sparargli ma si rende conto che ha finito i proiettili, quindi prende il suo coltello e comincia una lotta con Michael durante la quale lei lo taglia al braccio nello stesso modo in cui lui l’ha ferita quarant’anni prima, ma riesce anche a pugnalarla al petto, e mentre sta per pugnalarla di nuovo, Karen gli spara alla schiena con la freccia della balestra, ferendolo gravemente. Poi mentre lei e Allyson stanno portando via Laurie ferita mentre lei li supplica di tornare indietro e ucciderlo, Michael ferito va nel bosco e poi finisce nella radura vicino alla casa di Laurie dove si trovano i suoi manichini e si siede contro un albero, respirando affannosamente e come è implicito dalla sceneggiatura, forse sta finalmente morendo.
  • I trailer di “Halloween 2018”, specialmente i primi, e il dietro le quinte mostrano alcune delle scene cancellate e alternative del film, come la scena della doccia di Dana in cui Aaron la spaventa indossando la maschera di Michael, ma mostrano anche diverse parti del finale originale, come la lotta con il coltello di Michael e Laurie.
  • Michael ha ucciso un totale di 123 persone durante l’intera saga, 19 solo in questo film.
  • Alcune delle altre scene cancellate includono Allyson che trova un cane morto e macellato appeso a testa in giù su un albero, scene di morte alternative per Aaron e Dana, Laurie e Karen che parlano all’Haddonfield Community Center, Allyson che conforta Laurie dopo la scena del ristorante, scena estesa di Laurie al poligono di tiro, Allyson seduta sulla panchina della scuola e che parlacon Cameron e Oscar, la polizia che arriva al ballo della scuola e arresta Cameron. Alcune altre scene sono state aggiunte durante le riprese, come Laurie che dà ad Allyson i soldi che ha ricevuto da Aaron e Dana, e una scena di flashback in cui Karen racconta ad Allyson della sua infanzia e della crescita con Laurie che la prepara ad essere pronta per il ritorno di Michael.

  • Diverse scene / uccisioni rendono omaggio ad altri film di Halloween. 1. L’incidente dell’autobus con i pazienti di Smith’s Grove che vagano è simile alla scena di apertura di Halloween – La notte delle streghe (1978) dove Loomis arriva a Smith’s Grove e diversi pazienti si aggirano liberi. 2. Il ragazzo viene ucciso nello stesso modo quasi come lo era stata Annie Brackett nell’originale Halloween – La notte delle streghe (1978) con l’eccezione del coltello alla gola. 3. Si sente cantare la filastrocca di Dolcetto o scherzetto dell’apertura di Halloween – La notte delle streghe (1978) quando Michael sta per uccidere il vicino con il martello. 4. Tre ragazzini che fanno Dolcetto o Scherzetto indossano le tre maschere Silver Shamrock da Halloween III – Il signore della notte (1982). 5. I bambini che camminano per strada sono simili ad Annie, Laurie e Lynda che tornano a casa nel film originale Halloween – La notte delle streghe (1978). 6. La stazione di servizio è simile nella configurazione alla stazione di servizio in Halloween 4 – Il ritorno di Michael Myers (1988). 7. Aaron, il giornalista maschio, viene ucciso allo stesso modo di Joe Grizzly nel film Rob Zombie Halloween – The Beginning (2007) sbattendogli violentemente la testa più e più volte, con la leggera differenza che non viene pugnalato. 8. Vicky è coperta con un lenzuolo come quello che Michael indossava in Halloween – La notte delle streghe (1978). 9. Il fidanzato di Vicky viene impalato da un grosso coltello in modo simile a come Bob viene ucciso nell’originale Halloween – La notte delle streghe (1978). 10. Julian corre fuori per chiedere aiuto urlando come facevano Lindsey e Tommy nell’originale Halloween – La notte delle streghe (1978). 11. I due poliziotti fuori dalla casa di Laurie sono un cenno ai due poliziotti al Tower Farm Party in Halloween 5 – La vendetta di Michael Myers (1989). 12. Michael è apparentemente morto bruciato nel finale proprio come lo era in Il signore della morte (1981) 13. Laurie cade da un balcone e in seguito si vede che il suo corpo non c’è come è finito l’originale Halloween – La notte delle streghe (1978). 14. Quando Michael uccide il suo dottore, lo fa nello stesso modo in cui Michael uccide il buttafuori colpendolo alla testa in Halloween II di Rob Zombie (2009). 15. Il padre che trova l’autobus fuori strada con suo figlio ha il collo rotto in modo simile al camionista in Halloween 6 – La maledizione di Michael Myers (1995) ha il collo spezzato nel “Producer’s Cut” del film. 16. Proprio come Michael ha fatto in Halloween – La resurrezione (2002) usando la sua casa come mezzo per uccidere le persone, Laurie usa la sua casa per uccidere Michael.
  • Terza volta in un film di Halloween in cui Michael viene dato alle fiamme. È stato bruciato in Halloween 2 (1981) e Halloween – La resurrezione (2002).
  • Quando Michael uccide la donna con un martello, lei indossa i bigodini e un accappatoio rosso, e c’è un tagliere con prosciutto e l’iconico coltello da chef di grandi dimensioni. Questo fa cenno alla scena di Halloween 2 (1981) in cui Michael ruba il coltello alla signora Elrod, una donna in bigodini e accappatoio, mentre sta tagliando il prosciutto su un tagliere.
  • “Halloween 2018” è il primo film di Halloween con un Michael Myers adulto che uccide un bambino.
  • Il modo in cui Michael uccide il dottor Sartain schiacciandogli la testa, è simile ad Halloween 2 (2009) di Rob Zombie, quando Michael uccide Howard schiacciandogli la testa e riducendola una poltiglia insanguinata.
  • Quando Dave arriva a casa di Julian per uscire con la sua ragazza Vicky, ha in mano un cavallo di legno che chiama Tate e porta una zucca. Qualsiasi fan che abbia familiarità con Halloween: H20 capirà subito il nome Tate perché quando Laurie ha simulato la sua morte e ha cambiato il suo nome lo ha cambiato in Keri Tate.
  • “Halloween 2018” apre una nuova trilogia che proseguirà con Halloween Kills e si concluderà con
  • Halloween Ends che usciranno rispettivamente il 15 ottobre 2021 e il 14 ottobre 2022.
  • “Halloweeen 2018″costato 15 milioni di dollari ne ha incassati nel mondo circa 255.

La colonna sonora

  • Le musiche originali di “Halloween 2018” sono realizzate da John Carpenter e suo figlio Cody e il suo figlioccio Daniel Davies. Il trio aveva già collaborato per gli album “Lost Themes” e “Lost Themes II” di John Carpenter.

TRACK LISTINGS:

1. Intro
2. Halloween Theme
3. Laurie’s Theme
4. Prison Montage
5. Michael Kills
6. Michael Kills Again
7. The Shape Returns
8. The Bogeyman
9. The Shape Kills
10. Laurie Sees the Shape
11. Wrought Iron Fence
12. The Shape Hunts Allyson
13. Allyson Discovered
14. Say Something
15. Ray’s Goodbye
16. The Shape Is Monumental
17. The Shape and Laurie Fight
18. The Grind
19. Trap the Shape
20. The Shape Burns
21. Halloween Triumphant

[Per visionare il trailer clicca sull’immagine in alto]