The Adam Project: Mark Ruffalo sarà il padre di Ryan Reynolds nel film Netflix

Mark Ruffalo ha firmato con Netflix per recitare nel film The Adam Project. Il sito The Hollywood Reporter riferisce che Ruffalo interpreterà il padre di Ryan Reynolds in questo nuovo film con viaggi nel tempo. Ruffalo si unisce ad un cast che oltre a Reynolds include Catherine Keener, Zoe Saldana e Jennifer Garner.

THR riporta che la produzione del film è recentemente iniziata a Vancouver con la regia di Shawn Levy che torna a collaborare con Reynolds dopo Free Guy – Eroe per gioco, la commedia d’azione in uscita nel 2021. “The Adam Project” il personaggio di Reynolds viaggia nel tempo per parlare con il suo io più giovane. Entrambe le versioni uniscono le forze per trovare il padre, un fisico interpretato da Ruffalo. Keener interpreterà il ruolo della cattiva, con il suo personaggio che ruba la tecnologia di Ruffalo.

Ruffalo ha commentato scherzosamente su Twitter il fatto che Reynolds interpreti suo figlio:

Sono così entusiasta di far parte di questo cast già straordinario e di poter spadroneggiare su mio figlio.

Il ruolo più recente di Ruffalo lo ha visto avvocato nel dramma Cattive Acque basato su eventi reali, mentre vedremo Ruffalo recitare al fianco di Chris Evans nel ruolo del giornalista della CBS Walter Cronkite nel dramma biografico Newsflash. Il film segue Cronkite mentre affronta l’arduo compito di riferire in diretta televisiva sull’assassinio del presidente John F. Kennedy dopo l’attentato in Texas del 22 novembre 1963. Inoltre ci sono voci di un probabile ritorno dell’attore nei panni di Bruce Banner nella nuova serie tv She-Hulk di Disney +, che si concentrerà sulla cugina di Bruce, Jennifer Walters (Tatiana Maslany), secondo quanto riferito dallo stesso Ruffalo lo scorso aprile ci sarebbero state trattative con Disney per un suo ritorno nei panni di Hulk.