Twitter, troppi bot e cybersecurity ai minimi termini: la questione diventa politica

Dopo le rivelazioni del whistleblower Peiter Zatko, i politici di Washington hanno iniziato ad occuparsi direttamente di Twitter.Nelle scorse ore, le dichiarazioni di un ex-impiegato di Twitter, che si scagliava contro la sua ex-azienda, hanno fatto scoppiare una bolla mediatica attorno al social. Finora ci siano soffermati sulle implicazioni delle frasi del whistleblower nel processo Twitter-Musk, ma queste potrebbero avere gravi ripercussioni politiche negli Stati Uniti.Prosegui la lettura