Twitter v. Musk, le cose si complicano: i dati di Twitter potrebbero essere sbagliati

Twitter potrebbe aver fornito al team legale di Musk dei dati che utilizzano un’unità di misura poco convenzionale per trarlo in inganno.Dopo le “soffiate” contro Twitter di un whistleblower, che hanno fatto diventare il processo che contrappone il social a Elon Musk una questione politica, arriva oggi un’altra rivelazione sulla causa intavolata dall’azienda contro il CEO di Tesla: esso, infatti, si baserebbe su un sistema di calcolo degli utenti attivi molto incerto.Prosegui la lettura