Una rete neurale per risolvere l’equazione di Schrödinger e predire il comportamento delle molecole

Un gruppo di ricerca presso la Freie Universität Berlin ha pubblicato uno studio su una rete neurale che ha sviluppato: si chiama PauliNet e promette di risolvere uno dei più vecchi problemi della chimica quantistica