USA: i progressi cinesi sui chip sono “incredibilmente disturbanti”, per la Casa Bianca

La Segretaria del Commercio americana Gina Raimondo ha definito “incredibilmente disturbanti” i progressi effettuati dalla Cina nel settore dei chip.La “guerra dei chip” tra Stati Uniti e Cina non accenna a volersi fermare. Mentre le sanzioni americane continuano a imperversare sull’hi-tech cinese, però, pare che i recenti progressi tecnologici di Pechino abbiano instillato una forte preoccupazione nella Casa Bianca, spingendo il Segretario del Commercio Gina Raimondo a commentare la questione.Prosegui la lettura