Vita da strega: in sviluppo un nuovo film basato sulla serie tv

Sony Pictures prova a scommettere ancora sul franchise Vita da strega basato sull’omonima e popolarissima serie tv americana recentemente omaggiata nella serie tv Wandavision. Il sito Variety riporta che lo studio sta sviluppando un altro film di “Vita da strega”, che sarà più vicino alla serie originale rispetto al precedente adattamento del 2005.

“Vita da strega” è stata originariamente trasmessa per otto stagioni su ABC dal 17 settembre 1964 al 25 marzo 1972. Al centro della trama una strega di nome Samantha Stephens/Serena, interpretata da Elizabeth Montgomery, che sposa un comune mortale di nome Darrin Stephens, interpretato in origine da Dick York e successivamente da Dick Sargent, e giura di condurre la vita di una tipica casalinga di periferia. La serie tv caratterizzata da titoli di testa animati realizzati da Hanna-Barbera ha fruito di un crossover con la serie animata I Flintstones e generato due spin-off: uno animato realizzato nel 1972 da Hanna-Barbera e uno live-action del 1977 entrambi ispirati a Tabitha Stephens la figlia strega di Serena e Darrin. Inoltre “Vita da strega” ha anche ispirato la serie tv rivale Strega per amore (1965-1970) con protagonisti Larry Hagman e Barbara Eden.

Dopo l’approdo sul grande schermo di serie tv di culto come La famiglia Addams, Starsky and Hutch e Charlie’s Angels, Sony Pictures nel 2005 porta “Vita da strega” sul grande schermo aggiornandola, rivisitandola e ambientandola all’interno di un casting per il remake tv della serie originale in cerca di un volto per la nuova protagonista; volto che sarà quello di Samatha (Nicole Kidman) che sarà scovato da Jack Wyatt (Will Ferrell), attore che dovrà interpretare il marito Darrin. Inconsapevole di essere incappato in una vera strega, Jack s’innamorerà perdutamente di Samantha. Diretto dalla compianta Nora Ephron il film si rivelò un insuccesso di critica e una delusione al botteghino. Inoltre nel corso degli anni sono stati sviluppati vari progetti, poi accantonati, per riportare “Vita da strega” sul piccolo schermo tra cui un pilota venduto alla NBC nel 2014 e una versione della sitcom con protagonista una famiglia interrazziale sviluppata nel 2018 da Kenya Barris, il creatore della sitcom Black-ish.

Ora Sony ci riprova con un lungometraggio che sarà prodotto da John Davis e John Fox (“Dolemite Is My Name”, “Game Night”) con una sceneggiatura scritta da Terry Matalas e Travis Fickett (“12 Monkeys”, “MacGyver”). I quattro stnno anche sviluppando il remake di “Corsa a Witch Mountain” per Disney Plus. Il nuovo film di “Vita da strega” seguirà da molto vicino la trama della serie originale, con Samantha e suo marito Darrin che vivono una vita semi-ordinaria in periferia.